Certificazioni

L’obiettivo di KRONA KOBLENZ è quello di garantire la qualità assoluta nella tecnologia e nei materiali utilizzati, al fine di ottenere una perfetta funzionalità ed affidabilità dei propri prodotti. Motivo per cui molti di questi sono certificati e protetti da brevetto internazionale.

NUOVO BANCO DI PROVA PER TEST DI DURABILITÀ

Grazie a questo nuovo specifico banco di prova, tutte le cerniere della KRONA KOBLENZ, vengono sottoposte alla prova di durabilità in conformità alla normativa  EAD 020001-01-0405 (marzo 2017), in base ai carichi consigliati. Questa prova determina un passo obbligatorio per arrivare alla certificazione di prodotto CE.

CERTIFICAZIONE CE

Nel 2012 le cerniere Koblenz mod. K7080 e K7120 ottengono la certificazione CE conseguita nel 2018 anche dai modelli K5080, K6200 e K2400.
Krona Koblenz
è l’unico produttore italiano a conseguire questi risultati: un’importante traguardo, garanzia di qualità e affidabilità del prodotto, raggiunto dopo il superamento di numerosi e severi test.

CERTIFICAZIONI:
Con l’obbiettivo di arrivare alla certificazione CE, abbiamo sottoposto i modelli K7080 e K7120 della serie KUBI7 K5080, K6200 e K2400 della serie KUBICA (cerniere a scomparsa regolabili) a specifici test meccanici, che sono stati superati brillantemente e le hanno portate alla certificazione secondo la norma europea EAD 020001-01-0405 . Questo rappresenta un primo ed importante passo per il raggiungimento del significativo traguardo. I test sulla cerniera sono stati commissionati all’istituto IFT Rosenheim: tra i più prestigiosi laboratori di prova, nonchè ente di ispezione e certificazione a livello europeo.
IN COSA CONSISTONO LE PROVE?
Le prove incluse nella norma di riferimento sono essenzialmente di condizionamento meccanico delle cerniere, ovvero:
1) Prove di carico statico e di sovraccarico:
a) Prova di carico statico: le cerniere vengono installate su un supporto di prova, e vengono caricate con un peso pari al doppio rispetto a quello dichiarato nella portata (es. per la K7080 il carico di prova è stato pari a 160Kg). La porta viene quindi movimentata per 20 cicli a circa 93° di apertura e poi per 2 minuti.
b) Prova di sovraccarico: le cerniere vengono sovraccaricate con un peso 3 volte superiore a quello dichiarato nella portata della cerniera (es. per la K7080 il carico di prova è stato pari a 240Kg). La porta viene quindi movimentata come sopra descritto.
2) Prove di durabilità:
La porta di prova viene equipaggiata con 2 cerniere e successivamente caricata di un peso pari alla portata massima prevista. Successivamente viene movimentata per 200.000 cicli.
3) Prova di corrosione:
Le cerniere vengono sottoposte a un trattamento con nebbia salina.

CERTIFICAZIONE AL FUOCO:
Tra i molteplici PLUS della gamma di cerniere KUBICA, oggi, per i modelli K7080, K7120, K5080, K6200, K2400, K6300, K6700 e K8000 se ne aggiunge un altro molto importante: la resistenza al fuoco.
Superando il test, le cerniere si adeguano perfettamente agli standard della norma europea di riferimento UNI EN 1634.1 o EN 1634.2, che regolamenta la prova di resistenza al fuoco delle porte e delle chiusure nel loro complesso ed in particolare degli accessori e delle chiusure resistenti al fuoco.
Le cerniere K7080, K7120, K5080, K6200, K2400, K6300, K6700 e K8000 si rendono così adatte per le chiusure in scuole o asili, case di riposo, comunità, condomini e in qualsiasi edificio pubblico dove le porte tagliafuoco sono obbligatorie per legge.
I test sulle cerniere, sono stati eseguiti dai più qualificati laboratori europei quali: IFT Rosenheim, IBS Lienz, LAPI, APPLUS

CERTIFICAZIONE PEFCper componenti lignei per traversi.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI K-NEWS

per ricevere aggiornamenti su tutti gli eventi e le novità di KRONA KOBLENZ.

iscriviti